Vacanze nel Cilento: tanto mare e molto più

Published by: 0

Sognate delle vacanze al mare e di potervi immergere in calette trasparenti, al riparo di spiagge incontaminate? Le vacanze nel Cilento potrebbero essere un’alternativa valida – e decisamente più economica- alle mete più esotiche.

La zona, nella parte sud della Campania, in corrispondenza della provincia di Salerno, è stata dichiarata infatti, ormai da anni, patrimonio dell’Unesco e ha alcune delle più belle spiagge d’Italia. Cala Bianca, Pollica, Punta Licosa, Cala degli Infreschi sono solo i più famosi tra i paradisi per chi ama il mare, premiati ripetutamente da associazioni di settore come Legambiente e Touring Club col famoso vessillo delle bandiere blu di spiagge più pulite e a prova di turismo a impatto zero.

Vacanze nel Cilento: alla scoperta delle mete più inedite

Ci sono però anche tante alternative, meno “mainstream” (e meno affollate!) per le vostre vacanze nel Cilento. Pochi conoscono, per esempio, la spiaggia di Trentova, nella baia di Agropoli, che pure è stata contata tra le “meraviglie d’Italia” o le spiagge di Marinella e Ascea più adatte a chi non ama scogli e insenature e preferisce la costa. Se potete farlo, insomma, concedetevi qualche giorno in più per scoprire al meglio la zona e la ricchezza paesaggistica che è in grado di offrire. Tanto più che il Cilento offre ormai soluzioni adatte a tutte le tasche: dai resort di lusso alle case vacanza low cost, non dovete che scegliere la sistemazione che fa più al caso vostro e che vi permetterà di godere al meglio delle vostre vacanze. Fatevi aiutare, in questo, da una delle tante agenzie viaggio online come Evvai che selezionano per voi le migliori alternative e le offerte di stagione.

E se proprio il mare non fa per voi, non disdegnate subito le vacanze in Cilento: la zona è piena di attrattive diverse. Potreste visitare, per esempio, l’area archeologica di Paestum rinomata in tutto il mondo per la sua bellezza. O perdervi nell’atmosfera magica di Acciaroli, il borgo marinaro che si dice ispirò Hemingway per “Il vecchio e il mare”. Senza contare che ci sono sempre le succulente specialità eno-gastronomiche della zona da assaggiare!